Libertà Finanziaria

Se mi segui da tempo o abbiamo già parlato, sai quanto ci tengo ad aiutare le persone a liberarsi dai loro condizionamenti e frustrazioni.

Dedico ogni giorno della mia vita a questo, attraverso le tecniche yoga di respiro e meditazione che pratico e insegno. E’ la cosa al mondo che mi da più soddisfazione! 🙂

Ok, ora ti chiederaia: “Ma in questo articolo non dovevi parlare di Libertà Finanziaria?…”
Sì, ma questa volta parlerò della Libertà Finanziaria osservandola da un altro punto di vista.

Ripeto spesso che gli ingrediente fondamentali per la felicità sono imparare a gestire ansia, stress ed emozioni negative e soprattutto imparare a gestire la propria energia vitale

Guarda caso… Una delle maggiori cause di stress e conflitti è il denaro, nello specifico la mancanza di questo! Ma riflettiamo insieme, qual’è lo scopo originario del denaro?

Il denaro è quella “energia vitale” che manda avanti la nostra società, strumento di scambio utilizzato per quantificare il nostro contributo al mondo. Nella nostra società il denaro è una manifestazione fisica di “flussi energetici” che abbiamo attivato attraverso il nostro lavoro o il lavoro che svolge una nostra azienda o i nostri investimenti.

Rispondi sinceramente alla mia domanda.

Qual’è il tuo modello finanziario?
Non ti sto chiedendo quanto guadagni, hehehe! 🙂 Non mi interessa.
Ciò che ti chiedo è di riflettere su cosa pensi del denaro?
Le esperienze che hai fatto da piccolo/a, cosa ti dicevano i tuoi genitori riguardo il denaro.
La tua “programmazione” nei confronti del denaro.
Questa programmazione determina un certo tipo di pensieri.

Per esempio…

“Il denaro è sporco”
“Per guadagnare denaro bisogna spaccarsi la schiena”
“Il denaro è lo sterco del diavolo”
“I ricchi sono persone che hanno guadagnato il loro denaro in modo disonesto o sfruttando i poveri”
“Il denaro è la causa di tutti i mali”
“Il denaro è scarso”
“Il denaro corrompe”
“Il denaro rovina le amicizie e le famiglie”

Riconosci alcune di queste espressioni? Come ti fanno sentire?

I tuoi pensieri generano determinati sentimenti!

Se pensi che il denaro è qualcosa di sporco, è evidente che non avrai dei sentimenti piacevoli a riguardo…
Se pensi che per guadagnare tanto denaro è necessario fare qualcosa di disonesto o sfruttare gli altri, ma i tuoi valori sono l’onestà e il rispetto, allora sarà difficile che ti arricchirai in modo onesto…
Intanto ci sono milioni di persone che ogni anno si arricchiscono in modo onesto!
E l’80% dei nuovi ricchi lo sono di prima generazione. Quindi la loro ricchezza non è dovuta ad eredità familiari.

Che azioni farai per risolvere la tua situazione finanziaria?

I nostri pensieri sono le radici delle nostre azioni.
Quindi, anche se intraprendi delle azioni per migliorare la tua situazione economica avrai delle forti emozioni spiacevoli da gestire, se prima non cambi le tue convinzioni limitanti sul denaro!

Ora, metti da parte per un attimo ciò che pensi sul denaro.

Ho sperimentato sulla mia pelle dopo anni di meditazione e tecniche di respiro, che più sono diventato bravo a gestire la mia energia vitale, e più ho sentito la necessità di diventare bravo anche nella gestione delle mie finanze.

Come ho spiegato nel mio e-book, tempo, salute e denaro sono le risorse più preziose della nostra vita.

Il tempo è l’unica delle tre risorse che è sicuramente irreversibile.
Per questo motivo far dipendere le proprie entrate economiche da un’unica attività che ci permette di guadagnare solo scambiando il nostro prezioso tempo in cambio del denaro, è qualcosa che va a colpire ben due delle nostre risorse più preziose, il tempo e il denaro. Giusto?

Tempo limitato che potremmo impiegare trascorrendolo con i nostri cari o facendo quello che più amiamo e denaro che dipende esclusivamente dalla nostra azione quotidiana.

La Libertà Finanziaria è una condizione in cui non sei costretto a lavorare attivamente per ricavare il denaro necessario per il tuo sostentamento. A coprire le tue uscite sono le entrate garantite da rendite passive, come gli investimenti, e altre tipologie di reddito passivo che non necessitano del tuo lavoro quotidiano per essere generate.

Libertà Finanziaria = Entrate Passive > Uscite

Ricchezza e Spiritualità

Molti considerano il denaro qualcosa di distante dalla spiritualità. Qualcosa che mina i valori umani. In realtà il denaro è il principale mezzo con cui distribuiamo e amplifichiamo la nostra energia vitale nel mondo.

La verità è che più le persone con il desiderio di aiutare il prossimo acquisiranno denaro e prima utilizzeranno quel denaro per amplificare i loro desideri creando maggiore ricchezza intorno a loro.

Vorrei farti riflettere sul fatto che il denaro in sé, non è il problema…
Guarda attentamente questo video… Se necessario riguardalo più volte…

Il 27 aprile 2012 questo video viene registrato in un convegno canadese organizzato e promosso dal Public Banking Institute, un’organizzazione che promuove i servizi finanziari pubblici in Canada.

Ascolta questa bambina sostituendo a “Canada” – Italia 😉

Come ha ben spiegato Victoria, di appena 12 anni, il problema non è il denaro in sé, ma come questo denaro viene gestito dalle banche private con la complicità dei governi.

Questa è la situazione della nostra società ed è necessario esserne consapevoli per poter attuare le dovute precauzioni.

Se hai saltato il video, cito un paragrafo importante di Victoria:

“Lasciate che vi spieghi come le nostre banche private ed il governo funzionano oggi: per prima cosa il governo canadese (italiano) prende in prestito soldi dalle banche private. Poi presta questi soldi al Canada (Italia), con i relativi interessi. Continua poi ad aumentare le tasse ai cittadini, anno dopo anno, per poter restituire gli interessi sul debito nazionale esponenzialmente cresciuti. Quello che ne deriva è l’inflazione, meno soldi veri da spendere per i canadesi (italiani) nella loro economia, perché vengono usati per rimpolpare le tasche delle banche. Allo stesso modo il governo dà alle banche la possibilità di prestare soldi che non esistono sotto forma di prestiti bancari. Quando una banca ti fa un mutuo, che alla fine significa un impegno a vita o un prestito, in realtà non ti dà i soldi: schiaccia un tasto sul computer e genera dei soldi fasulli via etere.
Loro in realtà non li hanno nei loro sotterranei. Al momento, le banche hanno solamente 4 bilioni di dollari di riserva, ma ne hanno prestati oltre 1,5 trilioni.”

Che cosa possiamo fare noi?

Ti do una buona notizia. Possiamo cambiare questa situazione, cominciando dalla nostra vita, e aiutando molte altre persone a fare lo stesso! Ad ogni problema c’é sempre una soluzione. Altrimenti non sarebbe un problema, giusto? 🙂

Come? (Riesco quasi a sentirti mentre lo chiedi)

Innanzitutto imparando a gestire il tuo denaro, cambiando le convinzioni che hai nei confronti del denaro.
Una cosa è l’economia globale, un’altra cosa è la tua economia personale.

C’é denaro in abbondanza per tutti nel mondo!

Ci sono trilioni di euro che fluiscono nei mercati finanziari ogni giorno.

Se scorrono nelle tasche di pochi, è perché non hai ancora imparato a posizionarti in modo che scorrano un pò anche attraverso le tue tasche. Tutto qui.

“Il vostro reddito può crescere solo nella misura in cui crescete voi! Se volete cambiare i frutti per prima cosa dovete cambiare le radici. Se volete cambiare quello che è visibile dovrete cambiare ciò che è invisibile. I vostri pensieri conducono ai vostri sentimenti. I vostri sentimenti conducono alle vostre azioni. Le vostre AZIONI conducono ai vostri RISULTATI”  T. Harv Eker

E’ indispensabile imparare a vivere con il 90% del nostro reddito da lavoro e investire il 10% che risparmiamo ogni mese in attività che producono reddito passivo, entrate automatiche.

Risparmiare il 5-10% ogni mese, necessita di sacrifici nel medio termine.
Però, quando impari a gestire le tue finanze, non solo tu e la tua famiglia ne trae beneficio.
Ma anche le persone che ti circondano, il contadino locale da cui fai la spesa, le associazioni di volontariato che supporti e tutta la società in generale. Perché siamo tutti connessi!

“Essere uguale a me è molto semplice,” disse l’uomo più ricco di Babilonia.
“Basta capire che un decimo di ciò che guadagni è tuo.”
“Questo non ha senso”, rispose il ragazzo.
“Tutto quello che guadagno è mio.”
“Non paghi il sarto? Non paghi il panettiere tutti i giorni? Tu non puoi vivere un solo giorno senza spendere, e il tuo denaro è di tutti, tranne che tuo.”
“D’ora in poi, riserva un decimo del tuo salario per pagare te stesso.
Usa questo denaro a tuo beneficio.
Non dimenticare che i cammini della ricchezza sono magici e strani;  se curerai bene questo decimo, un giorno ricompenserà tutti i tuoi sforzi.”

L’uomo più Ricco di Babilonia – George Samuel Clason

Se sei ancora qui a leggere questa pagina, vuol dire che questo articolo ti è piaciuto! Giusto?
Mi fa molto piacere 🙂

Condividilo cliccando sui link social a sinistra o sotto!

Ogni settimana tengo dei webinar online (conferenze online) dove spiego alcuni dei metodi che uso per far fruttare i miei risparmi e costruire le mie Rendite Passive.

  • Potrai partire con poche centinaia di euro e metterli a lavorare al posto tuo.
  • Anche se hai poco tempo.
  • Non dovrai vendere nulla.
  • Non si tratta di network marketing o altre attività di rappresentanza.

Per ricevere il link del prossimo webinar compila ed invia il modulo qui sotto e ricordati di lasciarmi un commento qui sotto. Mi piacerebbe sapere che ne pensi!

15 comments

  1. Bellissimo articolo Emanuele,

    mi sorprende la chiarezza con cui tu hai condensato molte notizie che avevo già letto in modo più confuso da altre varie fonti.

    Sei stato chiaro, conciso e si vede che sentivi quello che scrivevi.
    Son curioso di capire di più su come investi il tuo denaro per creare rendite automatiche.

    Posso imparare da te.
    Grazie,
    Un abbraccio!

    • Grazie dei complimenti Alessandro 🙂
      Come hai già notato in altri miei articoli, non scrivo molto spesso, ma cerco sempre di scrivere di argomenti e condividere informazioni che vivo direttamente sulla mia pelle! Ho visto che hai compilato il modulo alla fine dell’articolo e ho ricevuto la tua richiesta per partecipare al prossimo webinar in cui spiegheró la mia strategia nei confronti del denaro 😉 A presto!

  2. È da tempo che rifletto sulla spiritualità legata al denaro. Ritengo che vi sia stretta correlazione tra la ricchezza e il tuo stato interiore, tra il disporre di molto denaro e il rapporto con il nostro Sè e con gli altri.
    Avrei voluto scrivere io un articolo così, ma Emanuele ha chiarezza di idee e semplicità di linguaggio che a me mancano…

    • Grazie del commento Aldo!
      Da quello che so la chiarezza non ti manca… Ti manca il tempo, sei davvero super impegnato! Ma presto risolveremo questa cosa 😉
      E’ davvero importante quello che hai scritto! Il rapporto con il nostro Sé è la base di tutto.
      Il denaro è solo uno strumento. Come un bisturi… In mano al chirurgo salva le vite, in mano a un delinquente le mette a rischio.

  3. La libertà finanziaria è una cosa che tutti dovrebbero poter avere..spero che molta gente leggendo questo articolo si dia una svegliata perchè di vita c è ne solo una e bisogna viverla meglio possibile.

    • Giusto Domenico!
      Bisogna darsi una svegliata! ^_^
      Tutti vogliono la libertà, pochi sono disposti a “pagare il prezzo”… Cioé a fare tutto quello che è necessario fare per comprarsi delle rendite passive!

  4. Complimenti per l’articolo Emanuele!!!
    Mi è piaciuto molto il paragrafo RICCHEZZA E SPIRITUALITA’condivido totalmente!!!
    Sei bravo, Continua cosi !!!

    • Paolo, è anche la mia parte preferita! 🙂 Più le persone che hanno dei valori “spirituali” imparano ad usare il denaro per amplificare i valori umani nel mondo, più il mondo diventerà un luogo felice in cui vivere!

  5. Molto interessante questo articolo, mi hai già dato parecchi consigli e ogni tanto leggere il tuo punto di vista aiuta a rifocalizzarsi sul proprio obiettivo. Grazie

Leave a Comment